Prato pronto a rotoli, avete mai considerato questa opzione?

Prato pronto a rotoli sul blog Atelierdimensioneverde.it

Il prato pronto a rotoli è una soluzione veloce e pratica per chiunque desideri un manto erboso perfetto per il proprio giardino in poco tempo, senza la necessità di dover seminare ed attendere che l’erba cresca da sé. Ideale per i giardini privati, ma anche per spazi verdi di più grandi dimensioni, il prato a rotoli – detto anche prato a zolle – è una scelta dal rapporto qualità/prezzo davvero interessante e che vi farà risparmiare una grande quantità di tempo, limitando al minimo gli interventi necessari per la realizzazione del manto erboso.

Caratteristiche del prato a zolle

Se siete scettici riguardo il prato pronto a rotoli per la realizzazione del giardino come alternativa ai metodi tradizionali, probabilmente pensate che si tratti di un manto erboso artificiale. Niente di più sbagliato! Il prato a zolle, infatti, è naturale e viene coltivato per un periodo di tempo che si aggira intorno all’anno dalle aziende produttrici e solo quando l’erba avrà raggiunto l’altezza ideale viene tagliato a zolle, che vengono successivamente arrotolate e consegnate al richiedente, pronte per l’applicazione. Affinché il prato risulti omogeneo e regolare su tutta la superficie del giardino una volta applicato, è necessario zappare il suolo per prepararlo ad accogliere le zolle. Un lavoro esiguo se comparato alla tradizionale semina. Inoltre, siccome si tratta di un manto erboso già maturo, è possibile effettuare l’applicazione in qualsiasi mese e non solo in primavera o autunno.

Prato pronto a rotoli e manutenzione

Il prato a zolle può già essere calpestato dopo qualche giorno dall’applicazione sul vostro giardino. Una volta installato, dovrete provvedere ad innaffiarlo frequentemente durante le prime settimane. Poi, quando il manto erboso avrà fatto presa sul suolo, potrete diminuire la frequenza, avendo sempre cura di mantenere una certa regolarità e costanza. Naturalmente, bisogna anche tagliare regolarmente l’erba, esattamente come si farebbe con un qualsiasi prato.