Come arredare un piccolo giardino quasi a costo zero

Come arredare un piccolo giardino sul blog di Atelierdimensioneverde.it

Cerchi degli spunti su come arredare un piccolo giardino senza spendere una fortuna? Sei nel posto giusto! In questo articolo, infatti, ti vogliamo dare una simpatica idea che puoi utilizzare come fonte di ispirazione per arredare il tuo spazio verde in maniera originale e stupire così i tuoi ospiti! Arredare gli esterni è importante tanto quanto avere un giardino impeccabile, curato e in salute. L’arredamento, infatti, contribuisce a rendere speciale il giardino e a creare piccoli angoli accoglienti in cui rilassarsi e godere appieno delle meravigliose serate estive. Scopri in questo articolo come è possibile arredare il tuo giardino quasi a costo zero!

Arredare gli esterni senza spendere una fortuna si può!

Le idee su come arredare un piccolo giardino che ti proponiamo sono pensate appositamente per chi ha uno spazio verde dalle dimensioni contenute, ma che comunque non vuole rinunciare ad impreziosirlo con soluzioni originali e d’impatto. Se non hai un grande budget a disposizione per l’arredamento degli esterni, non temere: puoi arredare il tuo giardino quasi a costo zero grazie ai bancali! Sì, hai capito bene, i bancali, quelli che si trovano spesso fuori dai supermercati e che vengono utilizzati per il trasporto delle merci! Con i bancali puoi realizzare in poco tempo degli arredi creativi che valorizzeranno il tuo giardino e che allo stesso tempo ti permetteranno di dare libero sfogo alla tua fantasia e di cimentarti nel fai da te. Unendo tra loro più bancali e aggiungendo dei semplici cuscini puoi costruire delle sedie a cui abbinare un tavolo sempre utilizzando i pallet. Se invece disponi di uno spazio maggiore, puoi realizzare anche delle panche, delle fioriere o dei mobiletti. Libero spazio alla tua immaginazione, dunque!

Ora che sai come arredare un piccolo giardino con i bancali, stupisci i tuoi ospiti!

Hai visto quante cose è possibile realizzare semplicemente utilizzando dei pallet? Riutilizzare dei vecchi bancali per arredare il giardino è un modo intelligente per risparmiare denaro senza rinunciare a rendere più bello e accogliente il proprio spazio verde.

Arredamento da esterni: cosa scegliere per dare quel tocco in più al giardino

Arredamento da esterni sul blog di Atelierdimensioneverde.it

Un manto erboso folto e curato, una siepe rigogliosa, piante e fiori sono sicuramente gli ingredienti essenziali per un giardino perfetto, ma da soli non bastano. Se vogliamo mettere la ciliegina sulla torta al nostro giardino, infatti, dovremo aggiungere un altro ingrediente altrettanto importante, ovvero l’arredamento da esterni! Tavoli, vasi decorativi e fioriere, gazebo e chi più ne ha più ne metta… le possibilità sono davvero infinite, basta dare libero sfogo alla creatività! Vediamo quindi in questo articolo alcune idee per arredare il vostro giardino in modo originale per renderlo ancora più bello!

Arredare il giardino

Quando si parla di arredamento da esterni, sicuramente il tavolo da giardino è uno degli elementi che non possono assolutamente mancare. In commercio esistono infiniti modelli di tavolo tra cui è possibile scegliere. Tra quelli più in voga al momento vi sono sicuramente quelli in rattan sintetico intrecciato. Moderni e di sicuro effetto, questi tavolini arredano il giardino con eleganza e faranno sicura presa sui vostri ospiti. Oltre ai modelli in rattan sintetico vi sono poi i classici tavoli in legno oppure in plastica, in ferro o ancora in pietra. Molto eleganti anche i tavoli da giardino in ferro e vetro o rattan e vetro. A seconda del modello di tavolo che si sceglie, poi, si possono acquistare anche le sedie e i vasi per i fiori nello stesso materiale. Per i giardini più spaziosi si può prevedere di posizionare un gazebo o un ombrellone e creare quindi un’area accogliente dove trascorrere dei piacevoli momenti di relax.

Arredamento da esterni e illuminazione

Una volta scelti gli elementi d’arredo che più vi piacciono, non dimenticatevi di pensare anche all’illuminazione. Scegliere la giusta illuminazione e creare dei punti luce in giardino, infatti, vi permetterà di creare un’atmosfera estremamente suggestiva al calare del sole e rendere il vostro giardino ancora più piacevole e rilassante!

Piante per pergolato, quali scegliere?

 

Piante per pergolato sul blog di Atelierdimensioneverde.it

I pergolati o pergole sono degli elementi decorativi che si possono trovare in parchi e giardini sia pubblici che privati. Sono delle strutture solitamente realizzate in legno, in ferro o in alluminio, composte da travi sorrette da colonne, sulle quali vengono fatte crescere delle piante rampicanti, che finiscono col ricoprire la struttura nella sua interezza fornendo un efficace riparo dal sole e allo stesso tempo impreziosendo lo spazio verde. Realizzare un porticato in casa è possibile, ma bisogna scegliere con attenzione le piante giuste se si vuole ottenere una copertura verde rigogliosa e dai mille colori e profumi. Vediamo quindi in questo articolo alcune piante che si prestano ad essere utilizzate per la creazione di meravigliosi porticati per il vostro giardino!

Alcune idee per il pergolato

Tra le piante per pergolato più utilizzate vi è senza dubbio la buganvillea, una meravigliosa pianta rampicante caratterizzata da piccoli fiori bianchi e brattee (delle particolari foglie dalle quali fuoriesce il fiore) colorate, tipicamente fucsia. Questa pianta è molto indicata per i pergolati perché, sebbene in origine fosse una pianta tropicale, con il tempo si è adattata al clima mediterraneo e può quindi essere coltivata senza problemi nel nostro paese. Anche il gelsomino è un’ottima scelta, che vi regalerà in primavera dei fiori bianchissimi che renderanno il vostro pergolato estremamente suggestivo. Un’altra pianta rampicante che potete scegliere per la vostra pergola è la vite, che vi darà un sacco di ombra in giardino e in autunno si riempirà di uva. Anche le rose sarmentose sono ottime per i pergolati, poiché li riempiranno di meravigliosi fiori.

Piante per pergolato: scegli Atelier Dimensione Verde

Se hai intenzione di impreziosire il tuo giardino con un pergolato, contatta Atelier Dimensione Verde! I nostri esperti in progettazione giardini saranno felici di aiutarti a realizzare un meraviglioso pergolato per il tuo giardino e ti guideranno nella scelta delle piante più adatte.

Fontane da esterno per giardino: usare l’acqua per valorizzare lo spazio verde

Fontane da esterno per giardino sul blog di Atelierdimensioneverde.itL’acqua è un elemento naturale che ben si presta ad essere utilizzato per la decorazione di giardini, parchi e spazi verdi in genere, poiché è in grado di creare atmosfere estremamente suggestive e di regalare colori ogni volta diversi al giardino. Se si vuole utilizzare l’acqua per valorizzare la propria zona verde, esistono diverse soluzioni tra le quali è possibile scegliere, quali ad esempio le fontane da esterno per giardino, cascate, sfere, laghetti, bacini rocciosi.

Fontane da esterno per giardino e non solo

Tra le soluzioni più comunemente scelte per abbellire il proprio angolo di verde utilizzando l’acqua vi sono le fontane da esterno per giardino. Esiste sul mercato un’ampia varietà di modelli tra cui scegliere, a seconda di quelle che sono le proprie necessità e in base all’effetto che si desidera ottenere. Vi sono ad esempio le fontane a colonna con rubinetto, soluzione interessante che permette di creare dei punti d’acqua che possono servire anche per l’irrigazione del giardino. Un’altra opzione sono le fontane a muro, che vanno ad abbellire la parete esterna della vostra casa, regalando al contempo un angolo particolarmente suggestivo. Se invece desiderate qualcosa di più moderno, anche in questo caso le scelte non mancano. In particolare, molto apprezzate sono le sfere, delle particolari fontane di forma sferica che creano dei giochi d’acqua estremamente affascinanti e regalano al giardino un’atmosfera magica, soprattutto al sopraggiungere della sera.

Rendi speciale il tuo giardino

Rendere speciale il proprio giardino è più facile di quanto sembri se sappiamo scegliere gli elementi decorativi giusti. Se anche voi desiderate dare quel tocco in più al vostro giardino, potete scegliere le fontane da esterno per giardino e in generale tutte le soluzioni che abbiamo menzionato e sarete sicuri di ottenere l’effetto desiderato: un giardino tutto nuovo, ravvivato da nuove sfumature e suggestivi giochi d’acqua.

Come tagliare erba giardino, alcuni consigli pratici!

Come tagliare erba giardino sul blog di Atelierdimensioneverde.it

Ne abbiamo già parlato più volte nel nostro blog e non ci stancheremo mai di ripeterlo: un prato bello e in salute necessita di costante e puntuale manutenzione. Non si può prescindere da una regolare attività di mantenimento se si desidera che il proprio giardino si mantenga rigoglioso ed esteticamente impeccabile in tutte le stagioni. Questo è vero soprattutto per il prato che, se lasciato a sé stesso, cresce incontrollatamente rendendo il giardino una vera e propria giungla selvaggia! Ecco quindi che in questo articolo vogliamo darvi alcuni utili consigli pratici su come tagliare erba giardino. Si tratta di alcune semplici regole che, se seguite e applicate nella maniera corretta, vi consentiranno di avere sempre un manto erboso perfetto!

Alcuni semplici consigli su come tagliare erba giardino

Come abbiamo anticipato, la manutenzione del prato necessita di interventi regolari e costanti. È proprio questo il primo consiglio su come tagliare l’erba, ossia tagliarla regolarmente, anche più di una volta alla settimana. Così facendo, il manto erboso crescerà forte e rigoglioso e il giardino sarà sempre impeccabile. Al contrario, se tagliamo l’erba solo quando questa è cresciuta eccessivamente, arrecheremo dei danni al manto erboso poiché si rischia di strappare le radici o comunque di indebolire l’erba. Un altro consiglio che vi diamo è quello di variare la direzione di taglio. Forse non ci avete mai pensato, ma tagliare l’erba sempre nella stessa direzione la fa crescere solo in un senso, formando delle righe sul manto erboso. Variare la direzione, invece, consentirà all’erba di crescere dritta, dando al prato un aspetto più uniforme. Consigliamo anche di evitare di tagliare l’erba se il manto erboso è eccessivamente secco o bagnato e di mantenere un’altezza dell’erba intorno ai 5 centimetri.

Un prato sempre impeccabile

Grazie a questi semplici suggerimenti su come tagliare erba giardino il vostro prato apparirà uniforme, folto e in salute e il vostro giardino sarà sempre impeccabile! Cosa aspettate? Correte subito a mettere in pratica i nostri consigli!

Piante invernali da esterno – alcuni consigli per il tuo giardino

L’inverno, si sa, è una stagione contraddistinta da temperature rigide che mettono a dura prova il nostro giardino. Se vogliamo mantenere il nostro giardino bello e in salute anche durante la stagione più fredda dell’anno, è importante saper scegliere con cura piante invernali da esterno che sappiano sopportare temperature che vanno sotto lo zero senza subire danni. Le piante sempreverdi, grazie alla loro capacità di mantenersi belle in tutte le stagioni, sono l’ideale per l’inverno. Possiamo scegliere delle conifere, ad esempio, quali pini e cipressi. Spesso le conifere raggiungono dimensioni importanti, aspetto che è bene prevedere in anticipo per evitare di piantarle in uno spazio troppo piccolo o non adeguato alla loro crescita e che ci costringerà poi a doverle spostare. Un’ottima soluzione sono le conifere nane, che possono essere fatte crescere addirittura in vaso e quindi non richiedono uno spazio eccessivo in giardino.

Alcune piante invernali da esterno per il giardino

Le conifere non sono le uniche piante che possiamo scegliere per rendere perfetto il nostro giardino anche in inverno. L’agrifoglio, ad esempio, è perfetto per i mesi invernali, non per niente è una pianta caratteristica del Natale. Un’altra pianta indicata per l’inverno è l’elleboro o rosa di Natale, che sboccia proprio nei mesi che vanno da dicembre a febbraio ed è perfetto quindi per la decorazione del proprio giardino. Il biancospino è un’altra ottima scelta. Questo arbusto produce nei mesi invernali delle bacche rosse che rendono il giardino estremamente suggestivo. D’estate, invece, si ricopre di bellissimi fiori bianchi.

Un giardino bello, sempre!

Come abbiamo capito, se vogliamo un giardino che sia sempre rigoglioso, curato e bello, dobbiamo necessariamente scegliere delle piante invernali da esterno che siano in grado di sopportare le rigide temperature dei mesi invernali. In questo modo, il nostro giardino sarà sempre in ordine e in salute. Se stai cercando dei professionisti che sappiano curare il tuo spazio verde e prepararlo a superare il freddo inverno, puoi rivolgerti a noi: noi di Atelier Dimensione Verde siamo specializzati nella manutenzione di qualsiasi tipo di giardino o parco naturale e sappiamo prenderci cura del tuo giardino per fare in modo che sia sempre perfetto!

Prodotti per giardino: perché scegliere quelli biologici

Prodotti per giardino by Atelierdimensioneverde.it

Chi ha un giardino sa bene quanto sia importante prendersene cura con costanza e dedizione, utilizzando i prodotti giusti affinché esso risulti sempre rigoglioso e sano. Per questo motivo, è indispensabile scegliere accuratamente i prodotti per giardino, evitando di acquistare qualcosa di bassa qualità che, pur consentendo di risparmiare qualche euro, compromette la bellezza e la salute del proprio giardino, guadagnata con anni e anni di cure.

Prodotti per giardino biologici o chimici? Facciamo chiarezza

Proprio come l’uomo, anche il giardino ha la necessità di essere nutrito in maniera corretta, utilizzando prodotti in grado di apportare benefici senza effetti collaterali ed evitando, invece, quelli dannosi per la salute. Anche per il proprio giardino, quindi, conviene utilizzare prodotti biologici preferendoli a quelli chimici. Le piante, infatti, risentono moltissimo dell’azione degli agenti chimici contenuti in concimi, pesticidi e insetticidi. Questi prodotti, se da un lato consentono di tenere lontani gli insetti dannosi dalle piante, dall’altro vanno ad intossicarle e, di conseguenza, le indeboliscono notevolmente. I prodotti biologici, al contrario, agiscono aiutando le piante a rinforzare le proprie difese e garantiscono risultati pari ai prodotti chimici.

Cosa si intende con prodotti biologici

Che i prodotti per giardino bio siano di gran lunga preferibili a quelli chimici è abbastanza ovvio. Tuttavia, non è sempre chiaro cosa siano realmente i prodotti biologici e di cosa siano fatti. Di conseguenza, diventa estremamente importante fare chiarezza su questo aspetto, in modo da scegliere in maniera più consapevole il prodotto da utilizzare per le proprie piante e capire fino in fondo quali benefici aspettarsi dal suo utilizzo. Un prodotto biologico per giardino, nello specifico, è realizzato a partire da prodotti vegetali e minerali da cui vengono ricavati particolari estratti che, dopo attenti studi, si sono dimostrati essere preziosi per le piante. Grazie a questi prodotti, che contribuiscono a rafforzare le difese delle piante, i giardini riescono a crescere forti e rigogliosi e ad evitare gli attacchi dei parassiti.

La cura del prato è attenzione alla bellezza

 

cura-del-prato

Un bel prato è un invito a rilassarsi e a godere del bello, a mettere a terra una coperta e schiacciare un pisolino buttando via per un attimo ogni pensiero negativo. È un antidoto alla frenesia cittadina e un rifugio dallo stress. Per questo la cura del prato è estremamente importante. Un prato ben curato dà un senso di pace e di tranquillità e vi fa vivere la bellezza del verde intorno a voi.

La cura del prato per un giardino perfetto

Circondato da aiuole con fiori colorati e dai mille profumi, vivacizzato dalla presenza di arbusti da frutta, di olivi secolari o di alberi di mimose, impreziosito dalla piscina che avete sempre sognato: il vostro prato può davvero diventare quello che volete ma è essenziale non trascurarlo mai. Tagliare l’erba, eliminare i rifiuti, accertarsi che il manto erboso venga regolarmente innaffiato, curare ogni minimo particolare e non lasciare nulla al caso richiede impegno e sacrificio, ma quando finalmente vedrete i vostri amici più cari divertirsi “en plein air” nel vostro giardino, o quando sorriderete vedendo i vostri bimbi rincorrersi felici a piedi nudi, guarderete il vostro prato con orgoglio e capirete in un istante che la vostra cura e la vostra dedizione saranno state ripagate. E ne sarete davvero felici.

Il vostro prato: una piccola isola di felicità

La cura del prato va fatta giorno per giorno. Se sarete costanti riuscirete, con il tempo, a creare la vostra personale oasi verde, proprio quella che avevate sempre immaginato. Un’oasi che donerà un look caldo e un carattere accogliente a tutta la vostra casa, ma anche un angolo di pace nel quale rifugiarsi dopo una settimana di lavoro, un posto dove godere del calore del sole, vivere la natura e i suoi ritmi. Un posto dove ritrovarsi, ancora una volta speranzosi, a sfogliare i petali di una margherita.

Consigli per la manutenzione del verde in vista dell’autunno

manutenzione-del-verde

Quando si ha un giardino, è molto importante prendersene cura in maniera costante e attenta. Tuttavia, una corretta manutenzione del verde non implica che sia assolutamente necessario essere degli esperti e avere il pollice verde per prendersi cura delle proprie piante e farle crescere sane e rigogliose. È infatti sufficiente un’attenta manutenzione giornaliera fatta di piccoli e mirati gesti quotidiani che, se compiuti nella maniera corretta, aiuteranno il giardino e le piante a rimanere sempre in salute. Per dare al giardino tutte le cure necessarie bisogna però conoscere quali sono i punti deboli delle piante nelle varie stagioni e, di conseguenza, sapere come proteggerle dalle minacce esterne. Per questo motivo, è consigliabile raccogliere delle informazioni relative alla loro cura, come quelle che vi elenchiamo di seguito, utili per preparare il giardino all’arrivo dell’autunno.

Manutenzione del verde in vista dell’autunno

L’arrivo della stagione fredda sarà un periodo di forte cambiamento per le piante ed è in momenti come questo che si rende necessaria una maggiore manutenzione e attenzione. Con l’autunno alle porte gli apporti d’acqua dovranno necessariamente essere ridotti, questo è ovviamente dato dal fatto che da questo mese in poi ricomincerà a piovere più frequentemente. Sarà altresì necessario prestare attenzione alla respirazione delle radici, per questo è bene provvedere alla rimozione degli strati di muschio che andranno a formarsi in prossimità delle radici stesse. Infine, non bisogna dimenticare un’operazione molto importante, la potatura, che permette alla pianta di crescere meglio e di far scivolare l’acqua piovana in eccesso.

Se non hai tempo, affidati a un esperto

Se i troppi impegni e la conseguente mancanza di tempo non permettono una corretta manutenzione del verde, è consigliabile affidarsi a degli specialisti del mestiere. Atelier Dimensione Verde è una delle aziende italiane leader nel settore della manutenzione aree verdi, con uno staff che sa prendersi cura in maniera professionale di qualsiasi tipo di giardino.

Perché dotarsi di un impianto irrigazione giardino

impianto-irrigazione-giardino

Un giardino, nel suo insieme di piante e fiori, ha bisogno di continue attenzioni quotidiane. Nella vita di tutti i giorni, però, vi è una grossa possibilità che tra i vari impegni a volte ci si possa dimenticare di assisterlo e di dargli le cure di cui ha bisogno. L’irrigazione, in questo senso, è un momento fondamentale che non può essere trascurato se vogliamo un giardino sempre perfetto. Si tratta di un’attività che deve avvenire nella maniera corretta e nelle ore della giornata più adatte, in modo da evitare scompensi e problemi di salute per le nostre piante.

I nostri impianti

Atelier Dimensione Verde è un’azienda italiana in continuo sviluppo che si occupa della progettazione e della realizzazione dei giardini, a partire dai piccoli giardini privati, fino ad arrivare ai grandi parchi residenziali e a quelli storici. Noi di Atelier ci occupiamo anche della progettazione e installazione dell’impianto irrigazione giardino, un sistema appositamente pensato per rendere più agevole e anche più efficace la cura dei giardini, garantendo una distribuzione uniforme dell’acqua per l’intera estensione del tappeto erboso. Offriamo diverse soluzioni, tra cui l’irrigazione interrata, quella a goccia o quella fuori terra. Sarà cura dei nostri esperti scegliere il tipo di impianto più adeguato ad ogni situazione, in modo da ottenere sempre un risultato perfetto.

Vantaggi di un impianto irrigazione giardino

I vantaggi di installare un impianto irrigazione giardino sono molteplici, a partire innanzitutto dalla semplicità d’uso e dalla grande praticità, che rendono questo sistema una soluzione insostituibile per chi non può dedicare troppo tempo al giardino. È possibile infatti automatizzare l’intero processo di irrigazione grazie all’installazione di appositi irrigatori automatici programmabili, che assicurano ogni giorno il corretto apporto di acqua al giardino, facendo risparmiare non poco tempo. Oltre ai vantaggi in termini di tempo, dotarsi di un impianto di irrigazione giova anche alla salute del verde, poiché l’acqua è distribuita uniformemente e non si creano degli spiacevoli accumuli. Ultimo, ma non meno importante, è il fattore economico: installare un impianto di irrigazione in giardino consente infatti una notevole riduzione del consumo di acqua, per la felicità del nostro portafoglio.